fbpx

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

L’OBIETTIVO GENERALE del Piano NEXT è di supportare le piccole e medie imprese nell’affrontare le dinamiche che oggi governano il mondo globale e, costantemente, lo modificano su un piano sia locale che internazionale. Negli ultimi anni la necessità di rispondere ai mutamenti degli equilibri economici internazionali e l’esigenza di individuare percorsi di uscita dalla crisi economica avviata nel 2007, hanno reso indispensabile pensare a possibili percorsi di riorganizzazione dei settori produttivi. Visto il contesto laziale, è possibile identificare due punti  da cui partire: 
la crescita dimensionale delle imprese che può passare per una politica di incentivi all’internazionalizzazione, alla progressiva aggregazione, alla apertura alla cultura manageriale e a cogliere le opportunità del mercato unico;
l’innovazione e la diffusione di conoscenze, con una concentrazione sulle tecnologie e su quei settori che possano produrre un trasferimento tecnologico all’interno di reti o cluster che possano partecipare alle catene globali del valore.  
Il piano presentato ha pertanto sviluppato le seguenti aree tematiche in risposta alle esigenze formative delle imprese coinvolte:
 
 
RISULTATI DEL PIANO
 
74 imprese coinvolte (99,98% delle imprese beneficiarie appartenenti alla classificazione di PMI)
3 province laziali coinvolte
Circa 387 lavoratori beneficiari della formazione
146 azioni formative, per un totale di 2344 ore di formazione erogate distribuite come segue:
 
 
I risultati del progetto dimostrano la capacità dello stesso di rispondere ad una esigenza di crescita trasversale e personale delle risorse umane, come vettore di miglioramento del clima aziendale e della produttività concretizzando il necessario aggiornamento del personale coinvolto nelle competenze trasversali e personali.
Il progetto soddisfa l’esigenza dell’azienda di fare in modo che gli interventi fatti abbiano effetti a lungo termine, e che si venga a creare uno spirito di unità e di gruppo tra il personale per una suddivisione del lavoro e la gestione del tempo più efficiente e orientato al raggiungimento dei risultati
Con la formazione saranno in grado di migliorare i risultati aziendali e la soddisfazione dei clienti e dei collaboratori, mantenere sempre alta la motivazione e l’energia del gruppo di lavoro anche in momenti difficili o di forte cambiamento.
Il progetto è stato realizzato in collaborazione con l’Istituto Ce.R.S.I.Te.S, Centro di Ricerca e Servizi per L’Innovazione Tecnologica Sostenibile coinvolto per la particolare competenza ed esperienza maturata nei percorsi innovativi legati ad attività afferenti la definizione di metodologie e di modelli di formazione continua. Obiettivo della collaborazione è stato identificare le metodologie più adeguate sulla base delle caratteristiche delle aziende e dei lavoratori beneficiari coinvolti nel progetto con particolare riguardo al coinvolgimento dei referenti scientifici per l’attività di impostazione e validazione delle azioni formative delle aree tematiche del Piano.
 
 
Pin It